SPD: MODALITA' DI INSTALLAZIONE

L'interazione tra le misure di limitazione di sovracorrente, presenti nell'impianto, e l'SPD deve essere valutata in fase di progettazione e di installazione. Vanno tenute in considerazione le norme CEI 64-8; V2 e CEI 81-10. In funzione della sezione del conduttore di linea S1 e della protezione di linea (interruttore magnetotermico o fusibile), è necessario attenersi alle indicazioni fornite nelle seguenti tabelle.
Colore del conduttore S3: La "nuova" definizione di conduttore di protezione (conduttore utilizzato per la protezione, per esempio, contro i contatti indiretti) fa sì che il conduttore giallo-verde possa essere utilizzato anche per la protezione contro le sovratensioni, cioè per collegare a terra gli SPD.

 

IT installationinstruction 1

 

L'assenza di una normativa specifica che stabilisca quali caratteristiche e modalità di prova debbano avere gli interruttori magneto-termici e gli interruttori a corrente differenziale, sottoposti alla corrente di fulmine Iimp e alla corrente nominale di scarica In, fa sì che la limitazione di sovracorrente di back-up debba essere costituita esclusivamente da un fusibile di sostegno.
Un altro buon motivo per utilizzare esclusivamente un prefusibile è la maggior caduta di tensione che si verifica ai capi della bobina dell'interruttore a causa della sua maggior impedenza.

 

IT installationinstruction 2

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin