NORMATIVE DI RIFERIMENTO

La consapevolezza che le sovratensioni/sovracorrenti transitorie costituiscono il fattore più influenzante dell'MTBF (Mean Time Between Failures - Tempo Medio tra i Guasti) di un impianto elettrico, ha portato ad un crescente impegno da parte di tutti gli operatori del settore. Espressione tangibile di tale impegno è lo sviluppo di apparecchiature sempre più performanti per la protezione da sovratensioni, ma anche la definizione in tempo reale di nuove Norme Nazionali ed Internazionali. Per dare pieno valore a tale affermazione, è sufficiente rilevare la data di pubblicazione dei vari Standard.

IEC 61643-11 Ed. 1 (2011-03) - EN 61643-11 (2012-10)
Limitatori di sovratensione connessi a sistemi di bassa tensione. Prescrizioni e prove.

IEC 61643-12 Ed. 3 (2020-05) - CLC/TS 61643-12 (2009)
Limitatori di sovratensione connessi a sistemi di bassa tensione. Scelta e principi di applicazione.

IEC 61643-21 Ed. 1.2 (2012-07) - EN 61643-21 +A1 +A2 (2001/2009/2013)
Limitatori di sovratensioni. Parte 21: Dispositivi di protezione dagli impulsi collegati alle reti di telecomunicazione e di trasmissione dei segnali. Prescrizioni e metodi di prova.

IEC 61643-22 Ed. 2 (2015-06) - CEI CLC/TS 61643-22 (2016-10)
Dispositivi di protezione dagli impulsi collegati alle reti di telecomunicazione e di trasmissione dei segnali. Scelta e principi di applicazione.

IEC 61643-31 Ed. 1 (2018-01) - EN 61643-31 (2019-05)
Limitatori di sovratensioni. Parte 31: Requisiti e metodi di prova per SPD per applicazioni fotovoltaiche. 

IEC 61643-32 (2017-09) - CLC/TS 51543-32 (2020) 
Limitatori di sovratensione di bassa tensione. Scelta e principi applicativi. Applicazioni per turbine eoliche.

IEC 62305-1/4 Ed. 2 (2010-12)    EN 62305-1/4 - CEI 81-10 1/4 (2011/2012)
Protezione contro i fulmini:
Parte 1: Principi generali;
Parte 2: Valutazione del rischio;
Parte 3: Danno materiale alle strutture e pericolo per le persone;
Parte 4: Impianti elettrici ed elettronici nelle strutture.

CEI 81-29 Ed. 2 (2020-05)
Guida Tecnica per l'applicazione delle norme CEI EN 62305.

IEC 60364-5-534 (2015-09) - HD 60364-5-534 (2016-02) - CEI 64-8/5-534 (2019-02)
Installazioni elettriche in bassa tensione: Parte 5-53: Selezione e installazione di apparecchiature elettriche - Isolamento, commutazione e regolazione. Clausola 534: Dispositivi per la protezione contro le sovratensioni.

HD 60364-4-443 (2016-02) - CEI 64-8/5 443 (2019-02)
Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in ca. e a 1500 V in cc. Protezione contro le sovratensioni di origine atmosferica o dovute a manovra (definizione in categorie della tenuta all'impulso delle apparecchiature).

EN 64-8/1 131.7.2, Ed. 7 (2012-06)
Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in ca. e a 1500 V in cc.

Le persone e i beni devono essere protetti contro le conseguenze dannose di sovratensioni che si possono produrre per altre cause (come per es. per fenomeni atmosferici e sovratensioni di manovra).

EN 64-8/1 131.7.3, Ed.7 (2012-06)
Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in ca. e a 1500 V in cc. 
L'impianto deve avere un livello di immunità adeguato contro i disturbi elettromagnetici in modo da funzionare correttamente nell'ambiente specificato. Il progetto dell'impianto deve tenere conto delle prevedibili emissioni generate dall'impianto e dai suoi componenti, le quali devono essere tollerabili dagli apparecchi utilizzatori alimentati dall'impianto.

IEC 61439 serie - EN 616439 serie
Apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT):
Parte 1: IEC (2020) / EN (2011) Regole generali;
Parte 2: IEC (2011) / EN (2011) Quadri di potenza;
Parte 4: IEC (2012) / EN (2013) Prescrizioni particolari per quadri di cantiere (ASC). 

 Normative NEW

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin