FULMINE: SORGENTE DI DANNO

Scelta degli scaricatori in funzione della sorgente di danno

I fulmini vengono considerati dalla norma EN 62305 come Sorgenti di danno che, a secondo del diverso punto di impatto, producono effetti diversi e diversi tipi di danno in una struttura, in un servizio, in un impianto o apparecchiatura. Un importante fattore di riduzione del rischio per gli impianti e apparecchiature elettriche è rappresentato dall'installazione di SPD. Le interferenze elettromagnetiche costituiscono un'altra importante sorgente di danno il cui rischio va abbattuto utilizzando SPD con filtro di rete addizionale.

scelta degli scaricatori in funzione della sorgente di danno

    scelta sorgente1

 scelta sorgente cei

 

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin