DENSITA' DI FULMINI AL SUOLO

densità di fulmini al suolo

Le elaborazioni statistiche sono il risultato di analisi effettuate sui dati di fulminazione nube-terra registrati dal Sistema Italiano di Rilevamento Fulmini, CESI-SIRF.
I dati a disposizione del CESI coprono con continuità gli anni dal 1995 ad oggi. Il sistema di rilevamento è nato nel 1994 ed è in grado di localizzare in tempo reale i fulmini al suolo, valutando contemporaneamente le principali caratteristiche elettriche di ogni scarica rilevata.
Il sistema si è espanso fino a coprire l'intero territorio nazionale, isole comprese.
In particolare dal 1996 è stata coperta tutta l'Italia continentale con le medesime prestazioni: efficienza di rilevamento del 90% e precisione sul punto di impatto di 500 m.
Nel 1999 sono state coperte le isole maggiori, estendendo a queste zone le stesse prestazioni di sistema.

 

Densità di fulmini al suolo NG

La densità di fulmini al suolo NG è il numero medio di fulmini per km2 per anno. Questo valore è rilevabile dalle reti di localizzazione di fulmini al suolo (LLS) che coprono il territorio nazionale.
Per essere utilizzabili per il calcolo del numero annuo Nx di eventi pericolosi previsto dalla Norma EN 62305-2, i dati forniti dalle reti LLS devono essere rilevati ed elaborati come indicato nella Guida CEI 81-30.
É sufficiente fornire le coordinate geografiche (latitudine/longitudine) per conoscere il valore di NG. I valori di NG, che possono essere acquistati dal CEI, sono tratti dalla banca dati del SIRF. TuttoNormel (primaria casa editrice italiana) si è adoperata per fornire gratuitamente i valori di Nrilevati da un'affidabile società europea.

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin